Un giorno al museo.

Io adoro viaggiare e, di conseguenza, quando sono in una città mi faccio almeno una capatina in un museo del posto, oppure programmo una gita con l’obiettivo di visitare una mostra temporanea o un museo di particolare rilevanza. Detto, fatto. Un mese fa, durante la mia permanenza olandese, mi sono fatta un giretto di due orette abbondanti al Gemeente Museum di Den Haag, dove ho potuto ammirare  collezioni ed opere che mi hanno tolto davvero il respiro. Esageraaaaaata! Soffrirò della sindrome di Stendhal?! Magari ne soffriamo un po’ tutti davanti a delle creazioni che non ci aspettavamo potessero esistere o addirittura superano la nostra immaginazione.
E così ho potuto deliziarmi con opere di Rembrandt,Vermeer e i grandi classici della Mauritshuis, Hans van Bentem e la sua collezione “Keep on Dreaming” davvero onirica, le collezioni private che mi hanno davvero colpita con pitture e sculture moderne, la Summer Expo, la collezione dedicata all’oro di Java, le porcellane del 1700 fiammingo e la moderna architettura con riproduzioni di Rietvelt, Mondrian e i seguaci de “De Steijl“. I miei occhi non sapevano più dove guardare! Ma lasciamo parlare le immagini per me…


Davvero una bellissima esperienza che ovviamente consiglio a tutti gli appassionati e non!

Advertisements

2 thoughts on “Un giorno al museo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s