Homemade crostata.

Una vera crostata fatta in casa, dal principio alla fine: dalla frolla alla marmellata, confezionata da mia mamma qualche anno fa e riproposta per questo dolce adatto per tutte le stagioni e per tutti i golosi.

Ingredienti:
Per la frolla:
250gr farina 00
100gr zucchero di canna
la scorsa grattugiata di mezzo limone
un cucchiaino di bicarbonato di sodio
due cucchiai di olio evo
acqua qb

Per la farcitura:
un barattolo grande di marmellata della vostra mamma o nonna 😛

Procedimento:
Impastare la farina con il resto degli ingredienti su una spianatoia, aggiungendo acqua mano mano fino ad ottenere un impasto consistente. Lasciar riposare la frolla in frigorifero per almeno un’ora. Stendere la frolla e sistemare la base della crostata in una tortiera imburrata o con carta forno, disporvi sopra la marmellata e per finire delle striscioline di frolla. Infornare per 45-50 minuti a 180°C, lasciar raffreddare in forno e servire a temperatura ambiente.

Ingredients:
For the pastry:
250gr white flour
100gr brown sugar
grated peel of half lemon
one teaspoon baking soda
two table spoons olive oil
water

For the filling:
one big jam pot made by your mommy or granny 😛

Proceeding:
Mix the flour with all the ingredients on the board, adding water little by little until you get a stiff pastry. Let it stand in the fridge for about one hour. Roll the pastry and put in a baking tin dusted with flour, spread on the jam and, at the end, pastry strips. Cook for about 45-50 minutes at 180°C, let it stand in the oven and serve at room-temperature.

Bon appetit!

Crostata di mele, frutta secca e cannella. A iosa.

Eccomi qua con un’altra ricetta, ovviamente sperimentata e gustata per proporla anche a voi, di un dolce che ha riscosso molto successo: una crostata di mele, frutta secca e cannella. Profumatissima, buonissima e adatta per questa primavera che ancora stenta a mostrarsi, oltre che per tutti coloro che sono intolleranti al latte o per i vegetariani/vegani, poichè non ho utilizzato uova o latticini. La frolla è risultata leggera, grezza, dato l’impiego dello zucchero di canna, e riutilizzabile per farne degli ottimi biscotti. La cannella non ha fatto che incoronare tutti i sapori della frutta della farcitura, ne ho messa a iosa, come piace a me.

Ingredienti:
Per la frolla:
300gr farina 00
100gr zucchero di canna
50 gr olio evo
un pizzico di bicarbonato, uno di sale
una bustina di vanillina

Per la farcitura:
2 mele
5 mandorle
3 noci
uvetta
prugne secche, datteri
cannella

Procedimento:
Impastare gli ingredienti per la frolla sulla spianatoia a fontana, aggiungendo acqua quanto basta fino ad ottenere una palla. Lasciar riposare almeno mezzora in frigo. Lavare le mele e, avendo cura di togliere il torsolo ma non la buccia, tagliarle a dadolini, unire le mandorle e le noci ridotte a pezzettini, la frutta secca tagliata grossolanamente e una manciata di uvetta. Amalgamare il tutto con una bella spolverata di cannella e, se preferite, una bella cucchiaiata di marmellata. Rivestire una tortiera con la frolla, distribuirci sopra la farcitura e decorare la superficie con listelli di pasta frolla. Spolverare con zucchero di canna e cannella, infornare per 40 minuti a 180°C. Lasciar raffreddare in forno e gustare a temperatura ambiente.

Bon appetit!