Have you ever been to…

Brussel?
I did last month and I spent a very goooood time. And I wasn’t alone, so even better 🙂
Amazing chocolate (and waffels), beautiful city and views, french look a like buildings and streets and a lot of shops (nice for windows-shopping :P). I just enjoyed my 3 days spent there and I took a lot of pictures, some of them are too nice not to show you, my friends.
And I also got familiar with AirBNB website, which seems a good solution to stay in an other city and a nice alternative to hotels and bed and breakfast! I found an accomodation in the city centre (2 minutes from Manneke Pis) for a quite ridiculous price, while all the hotels and rooms were full for a convention in the Brussel’s expo.
And guess what?! I spent also a half day in Antwerp, which is a little bit more commercial and has a huge shop street, but I didn’t have time to visit the old part, maybe next time!
Ooooh… I just love travelling! And I love sharing my journeys with a lovely company! 😉

Advertisements

Un giorno al museo.

Io adoro viaggiare e, di conseguenza, quando sono in una città mi faccio almeno una capatina in un museo del posto, oppure programmo una gita con l’obiettivo di visitare una mostra temporanea o un museo di particolare rilevanza. Detto, fatto. Un mese fa, durante la mia permanenza olandese, mi sono fatta un giretto di due orette abbondanti al Gemeente Museum di Den Haag, dove ho potuto ammirare  collezioni ed opere che mi hanno tolto davvero il respiro. Esageraaaaaata! Soffrirò della sindrome di Stendhal?! Magari ne soffriamo un po’ tutti davanti a delle creazioni che non ci aspettavamo potessero esistere o addirittura superano la nostra immaginazione.
E così ho potuto deliziarmi con opere di Rembrandt,Vermeer e i grandi classici della Mauritshuis, Hans van Bentem e la sua collezione “Keep on Dreaming” davvero onirica, le collezioni private che mi hanno davvero colpita con pitture e sculture moderne, la Summer Expo, la collezione dedicata all’oro di Java, le porcellane del 1700 fiammingo e la moderna architettura con riproduzioni di Rietvelt, Mondrian e i seguaci de “De Steijl“. I miei occhi non sapevano più dove guardare! Ma lasciamo parlare le immagini per me…


Davvero una bellissima esperienza che ovviamente consiglio a tutti gli appassionati e non!